Lungarno del Tempio 52 50121 Firenze chiuso la domenica apertura dalle ore 19 Tel +39 055 2343693
  • FOOD...
    Cuore pulsante della trattoria è il bancone da cui l’oste si relazionerà direttamente con i clienti, all’insegna di una cucina che punta tutto sulla materia prima, a garanzia di qualità e sostanza. Una ricerca quotidiana che permette l’incontro tra cucina comfort e regionale, che non voglia necessariamente stupire, quanto mirare alla sincerità, senza fronzoli né sovrastrutture artefatte. Centrale è lo scarto zero, la stagionalità e il filo diretto tra tradizione e contemporaneità, in armonia con quanto la natura può offrire ogni giorno. Oltre al menu, che varierà ogni mese e in cui è previsto anche un Degustazione a 37 euro, un grande forno a legna permetterà la cottura di carni, pesci e verdure, ma anche di pizze e lievitati, studiati appositamente da un pizzaiolo napoletano, cresciuto nella storica Pizzeria Matozzi di Napoli. Nel menù saranno infatti presenti due tipologie di pizze, margherita e marinara – sempre all’insegna di quella semplicità che è sommatoria di ricerca e grandi materie prime – oltre a un menu degustazione pizza che offrirà un excursus più variegato.
Lungarno del Tempio 52 50121 Firenze chiuso la domenica apertura dalle ore 19 Tel +39 055 2343693
  • FOOD...
    Cuore pulsante della trattoria è il bancone da cui l’oste si relazionerà direttamente con i clienti, all’insegna di una cucina che punta tutto sulla materia prima, a garanzia di qualità e sostanza. Una ricerca quotidiana che permette l’incontro tra cucina comfort e regionale, che non voglia necessariamente stupire, quanto mirare alla sincerità, senza fronzoli né sovrastrutture artefatte. Centrale è lo scarto zero, la stagionalità e il filo diretto tra tradizione e contemporaneità, in armonia con quanto la natura può offrire ogni giorno. Oltre al menu, che varierà ogni mese e in cui è previsto anche un Degustazione a 37 euro, un grande forno a legna permetterà la cottura di carni, pesci e verdure, ma anche di pizze e lievitati, studiati appositamente da un pizzaiolo napoletano, cresciuto nella storica Pizzeria Matozzi di Napoli. Nel menù saranno infatti presenti due tipologie di pizze, margherita e marinara – sempre all’insegna di quella semplicità che è sommatoria di ricerca e grandi materie prime – oltre a un menu degustazione pizza che offrirà un excursus più variegato.
Lungarno del Tempio 52 50121 Firenze chiuso la domenica apertura dalle ore 19 Tel +39 055 2343693
  • FOOD...
    Cuore pulsante della trattoria è il bancone da cui l’oste si relazionerà direttamente con i clienti, all’insegna di una cucina che punta tutto sulla materia prima, a garanzia di qualità e sostanza. Una ricerca quotidiana che permette l’incontro tra cucina comfort e regionale, che non voglia necessariamente stupire, quanto mirare alla sincerità, senza fronzoli né sovrastrutture artefatte. Centrale è lo scarto zero, la stagionalità e il filo diretto tra tradizione e contemporaneità, in armonia con quanto la natura può offrire ogni giorno. Oltre al menu, che varierà ogni mese e in cui è previsto anche un Degustazione a 37 euro, un grande forno a legna permetterà la cottura di carni, pesci e verdure, ma anche di pizze e lievitati, studiati appositamente da un pizzaiolo napoletano, cresciuto nella storica Pizzeria Matozzi di Napoli. Nel menù saranno infatti presenti due tipologie di pizze, margherita e marinara – sempre all’insegna di quella semplicità che è sommatoria di ricerca e grandi materie prime – oltre a un menu degustazione pizza che offrirà un excursus più variegato.
Lungarno del Tempio 52 50121 Firenze chiuso la domenica apertura dalle ore 19 Tel +39 055 2343693
  • FOOD...
    Cuore pulsante della trattoria è il bancone da cui l’oste si relazionerà direttamente con i clienti, all’insegna di una cucina che punta tutto sulla materia prima, a garanzia di qualità e sostanza. Una ricerca quotidiana che permette l’incontro tra cucina comfort e regionale, che non voglia necessariamente stupire, quanto mirare alla sincerità, senza fronzoli né sovrastrutture artefatte. Centrale è lo scarto zero, la stagionalità e il filo diretto tra tradizione e contemporaneità, in armonia con quanto la natura può offrire ogni giorno. Oltre al menu, che varierà ogni mese e in cui è previsto anche un Degustazione a 37 euro, un grande forno a legna permetterà la cottura di carni, pesci e verdure, ma anche di pizze e lievitati, studiati appositamente da un pizzaiolo napoletano, cresciuto nella storica Pizzeria Matozzi di Napoli. Nel menù saranno infatti presenti due tipologie di pizze, margherita e marinara – sempre all’insegna di quella semplicità che è sommatoria di ricerca e grandi materie prime – oltre a un menu degustazione pizza che offrirà un excursus più variegato.
Lungarno del Tempio 52 50121 Firenze chiuso la domenica apertura dalle ore 19 Tel +39 055 2343693
  • FOOD...
    Cuore pulsante della trattoria è il bancone da cui l’oste si relazionerà direttamente con i clienti, all’insegna di una cucina che punta tutto sulla materia prima, a garanzia di qualità e sostanza. Una ricerca quotidiana che permette l’incontro tra cucina comfort e regionale, che non voglia necessariamente stupire, quanto mirare alla sincerità, senza fronzoli né sovrastrutture artefatte. Centrale è lo scarto zero, la stagionalità e il filo diretto tra tradizione e contemporaneità, in armonia con quanto la natura può offrire ogni giorno. Oltre al menu, che varierà ogni mese e in cui è previsto anche un Degustazione a 37 euro, un grande forno a legna permetterà la cottura di carni, pesci e verdure, ma anche di pizze e lievitati, studiati appositamente da un pizzaiolo napoletano, cresciuto nella storica Pizzeria Matozzi di Napoli. Nel menù saranno infatti presenti due tipologie di pizze, margherita e marinara – sempre all’insegna di quella semplicità che è sommatoria di ricerca e grandi materie prime – oltre a un menu degustazione pizza che offrirà un excursus più variegato.
Lungarno del Tempio 52 50121 Firenze chiuso la domenica apertura dalle ore 19 Tel +39 055 2343693
  • FOOD...
    Cuore pulsante della trattoria è il bancone da cui l’oste si relazionerà direttamente con i clienti, all’insegna di una cucina che punta tutto sulla materia prima, a garanzia di qualità e sostanza. Una ricerca quotidiana che permette l’incontro tra cucina comfort e regionale, che non voglia necessariamente stupire, quanto mirare alla sincerità, senza fronzoli né sovrastrutture artefatte. Centrale è lo scarto zero, la stagionalità e il filo diretto tra tradizione e contemporaneità, in armonia con quanto la natura può offrire ogni giorno. Oltre al menu, che varierà ogni mese e in cui è previsto anche un Degustazione a 37 euro, un grande forno a legna permetterà la cottura di carni, pesci e verdure, ma anche di pizze e lievitati, studiati appositamente da un pizzaiolo napoletano, cresciuto nella storica Pizzeria Matozzi di Napoli. Nel menù saranno infatti presenti due tipologie di pizze, margherita e marinara – sempre all’insegna di quella semplicità che è sommatoria di ricerca e grandi materie prime – oltre a un menu degustazione pizza che offrirà un excursus più variegato.
Lungarno del Tempio 52 50121 Firenze chiuso la domenica apertura dalle ore 19 Tel +39 055 2343693